LE FASI DEL PROGETTO

Le attrezzature ed il fabbisogno finanziario

Ad oggi data la mancanza ancora di una sede, non è facile pianificare totalmente questo multilaboratorio soprattutto sotto l’aspetto finanziario. Con le maestranze sopra citate stiamo definendo il prodotto dei singoli laboratori che dovrà essere di assoluta eccellenza, in funzione di ciò, sarà progettata l’attrezzatura del laboratorio.

Di seguito un quadro delle attrezzature indispensabili e lo stato alla data di questo documento:

La sede – struttura . Elenco delle attrezzature per l’avvio

   
q.tà descrizione Prezzo orientativo stato donatore
1 Struttura in xlam mq 130 fino al grezzo avanzato 60000 100% Associazione estera
1 Finiture interne e impianti 65000 70% Utilizzo fondi
1 Iva sulle voci sopra 10% € 12.500 70% Utilizzo fondi
1 Impianto fotovoltaico da 12,5 kw* € 16.000 0% In attesa
1 Opere di urbanizzazione e platea già presenti 100% Comune

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

*L’impianto fotovoltaico oltre ad avere una valenza ecologica sarà fondamentale per ridurre o azzerare le bollette generate dai due forni per la ceramica e la pasticceria. Inoltre è una struttura che può essere smontata qualora si realizzi la sede definitiva e rimontata su questa.

La sede – arredamento e mezzi . Elenco delle attrezzature per l’avvio

   
q.tà descrizione Prezzo orientativo stato donatore
1 Cucinetta di utilità mensa interna € 1.500 0% In attesa
4 PC portatili e fissi   € 1800 50% Società software
1 Stampante/scanner a colori laser € 550 0% In attesa
2 Stufe a pellets € 1.600 0% In attesa
1 Fornitura iniziale pellets due pedane € 340 0% In attesa

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

Ogni singolo laboratorio si sceglierà di avviarlo in funzione della disponibilità finanziaria generata dai fondi reperiti, donazioni e mercatini.

Di alcuni laboratori siamo già in grado di dare delle indicazioni relative ai costi per attrezzarli e di inserire il programma:

Laboratorio di tessitura . Elenco delle attrezzature per l’avvio

quantità descrizione Prezzo orientativo stato
1 telaio a 4 licci 1.100 100%
1 telaio da tavolo per campionature 1.300 100%
20 telai di tessitura da tavola pettine/liccio    500 100%
10 acquisizione lana tinta naturale 1.000 100%
1 acquisizione forbici, navette, aghi      30 100%
20 acquisizione copie fusi della tradizione     500 100%
2 Tavoli da 80×140    500 100%
8 Sedie    560 100%
                                                         totale 5.490 100%

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

Al fianco del laboratorio di tessitura riteniamo sia particolarmente idoneo l’allestimento e l’avvio di un laboratorio per l lavorazione del feltro che offre la possibilità di allargare notevolmente la gamma di articoli producibili a mano e soprattutto permette di ottimizzare le materie prima andando a sfruttare anche il prodotto meno pregiato di risulta .

 

 

 

Laboratorio di lavorazione del Feltro. Elenco delle attrezzature per l’avvio

quantità descrizione Prezzo orientativo stato
2 Carde € 3200 100%
20 Lana cardata prima dotazione al kg. € 300 100%
1 Pigmento tinta naturale Mallo di noce 1 kg. € 22 100%
1 Pigmento tinta naturale Reseda 1 kg. € 50 100%
1 Pigmento tinta naturale Sambuco 1 kg. € 52 100%
1 Pigmento tinta nat. Legno di campeggio 1 kg. € 50 100%
1 Pigmento tinta naturale Robbia 1 kg. € 52 100%
1 Manichino per modello € 320 100%
1 Set mattarelli, bacinelle, e carta bolle, aghi per infeltrire, gomma arabica, forme per piedi e teste € 1530 100%
                                                         totale 5.578 100%

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

 

Laboratorio della Bambola amatriciana. Elenco delle attrezzature per l’avvio

quantità descrizione Prezzo orientativo stato
4 Tavolo con sedie € 1.800 In attesa
3 macchina per cucire Da definire In attesa
2 set utensili taglio e cucito Da definire In attesa

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

 

Laboratorio degli oggetti e della bigiotteria in ceramica. Elenco delle attrezzature per l’avvio

quantità descrizione Prezzo orientativo stato
kit Materiali per infornare vari € 100 0%
kit Tavolette di legno in compensato marino spessore 1.5 cm di varie misure ,pezzi 15 € 200 0%
Kit Tornielli da tavolo per pittura e modellato n6 € 390 0%
Kit Set completo di stecche e chiavi per modellato € 100 0%
Kit Listelli lunghi  da 1 e 2cm di spessore lunghe 70 cm € 10 0%
1 Trafila da tavolo  per colombini € 210 0%
2 Filo taglia argilla € 6 0%
1 Argilla rossa  5 pacchi da 25 kg € 35 0%
1 Argilla bianca 2 pacchi  da 25kg € 22 0%
1 Argilla refrattaria rossa da 25kg € 42 0%
1 Smalto bianco apiombico  da 25 kg € 98 0%
1 Cristallina trasparente apiombica da 25kg € 64 0%
1 Ingobbio bianco  da 25 kg € 18 0%
Kit Assortimento colori soprasmalto € 100 0%
Kit Assortimento smalti da pittura € 100 0%
Kit Assortimento pennelli in pelo naturale € 150 0%
Kit Mattarelli lisci n.6 €  20

Costruzione della sede provvisoria

 

Di seguito un quadro delle attrezzature indispensabili e lo stato alla data di questo documento:

La sede – struttura . Elenco delle attrezzature per l’avvio

   
q.tà descrizione Prezzo orientativo stato donatore
1 Modulo provvisorio ex-scuola 120 mq Donata dal Trentino 100& Reg. Trentino
1 Tetto in legno autoportante € 27.000 0%
1 Impianto fotovoltaico da 12,5 kw* € 16.000 0%
1 Opere di urbanizzazione e platea   non definita 100% Impresa costruzioni
1 Impianti elettrici e idraulici € 3000 0%
1 Installazione e montaggio Valutazione preventivi 0%
Totale ad oggi al netto di miglioramenti sui preventivi Oltre € 23.000 Circa 50%  

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

*L’impianto fotovoltaico oltre ad avere una valenza ecologica sarà fondamentale per ridurre o azzerare le bollette generate dai due forni per la ceramica e la pasticceria. Inoltre è una struttura che può essere smontata qualora si realizzi la sede definitiva e rimontata su questa.

Arredamento

 

La sede – arredamento e mezzi . Elenco delle attrezzature per l’avvio

   
q.tà descrizione Prezzo orientativo stato donatore
1 Pulmino 9 posti in comodato d’uso/acquisto * 450mese/€ 23.000 0%
1 Cucinetta di utilità mensa interna € 1.500 100% mobilificio
4 PC portatili e fissi   € 1800 100% Società software
1 Stampante/scanner a colori laser € 250 0%
2 Stufe a pellets € 1.600 100% Termoidraulica
1 Fornitura iniziale pellets due pedane € 340 0%
   Totale ad oggi al netto di miglioramenti sui preventivi Oltre € 26.000 Circa 20%  

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

*Pullmino 9 posti sarà certamente uno dei principali strumenti di avvio dell’attività della CDD in quanto avrà funzione di :

  • viaggi per andare a conoscere le realtà artigianali di riferimento in Italia e allacciare rapporti di rete
  • viaggi per imparare specifiche lavorazioni
  • trasporto delle merci prodotte
  • preparazione , organizzazione e allestimento dei mercatini importanti per l’autofinanziamento
  • sviluppo dei canali di vendita

Allestimento dei laboratori

 

Ogni singolo laboratorio si sceglierà di avviarlo in funzione della disponibilità finanziaria generata dai fondi reperiti, donazioni e mercatini.

Di alcuni laboratori siamo già in grado di dare delle indicazioni relative ai costi per attrezzarli e di inserire il programma:

Laboratorio di tessitura. Elenco delle attrezzature per l’avvio

quantità descrizione Prezzo orientativo stato
1 telaio a 4 licci 1.100 100%
1 telaio da tavolo per campionature 1.300 100%
20 telai di tessitura da tavola pettine/liccio    500 100%
10 acquisizione lana tinta naturale 1.000 100%
1 acquisizione forbici, navette, aghi      30 100%
20 acquisizione copie fusi della tradizione     500 100%
2 Tavoli da 80×140    500 100%
8 Sedie    560 100%
                                                         totale 5.490 100%

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

 

Laboratorio per la Bambola amatriciana. Elenco delle attrezzature per l’avvio

quantità descrizione Prezzo orientativo stato
4 Tavolo con sedie € 1.800 0%
3 macchina per cucire donate 100%
2 set utensili taglio e cucito donate 100%
         Totale ad oggi al netto di miglioramenti sui preventivi € 1800 Circa 50%

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

 

Laboratorio della ceramica. Elenco delle attrezzature per l’avvio

quantità descrizione Prezzo orientativo stato
kit Materiali per infornare vari € 100 0%
kit Tavolette di legno in compensato marino spessore 1.5 cm di varie misure ,pezzi 15 € 200 0%
Kit Tornielli da tavolo per pittura e modellato n6 € 390 0%
Kit Set completo di stecche e chiavi per modellato € 100 0%
Kit Listelli lunghi  da 1 e 2cm di spessore lunghe 70 cm € 10 0%
1 Trafila da tavolo  per colombini € 210 0%
2 Filo taglia argilla € 6 0%
1 Argilla rossa  5 pacchi da 25 kg € 35 0%
1 Argilla bianca 2 pacchi  da 25kg € 22 0%
1 Argilla refrattaria rossa da 25kg € 42 0%
1 Smalto bianco apiombico  da 25 kg € 98 0%
1 Cristallina trasparente apiombica da 25kg € 64 0%
1 Ingobbio bianco  da 25 kg € 18 0%
Kit Assortimento colori soprasmalto € 100 0%
Kit Assortimento smalti da pittura € 100 0%
Kit Assortimento pennelli in pelo naturale € 150 0%
Kit Mattarelli lisci n.6 €  20 0%
1 Mazzuolo di legno €  10 0%
2 Pinze per smaltare €  32 0%
kit Materiale vario : squadre e righe , coltelli lisci ,forbici , album da disegno fabriano 4, matite ,spatole, spugne varie, €  50 0%
1 Forno € 2.245 ü
1 Il tornio elettrico da aggiungere costa circa €  1.600 0%
Totale ad oggi al netto di miglioramenti sui preventivi € 5.602 Circa 30%

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

 

Prodotto di pasticceria esclusivo CaDDAF . Elenco delle attrezzature per l’avvio

quantità descrizione Prezzo orientativo stato
1 tavolo In definizione 0%
1 forno In definizione 0%
1 impastatrice In definizione 0%
1 set utensili da pasticceria In definizione 0%
         Totale ad oggi al netto di miglioramenti sui preventivi In definizione 0%

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

 

Laboratorio dell’alluminio da bigiotteria in fase di progettazione. Elenco delle attrezzature per l’avvio

quantità descrizione Prezzo orientativo stato
in fase di progettazione
         Totale ad oggi al netto di miglioramenti sui preventivi In definizione 0%

Leggenda : dc = da completare , ü= ok fatto , 0%= da fare

Avvio dei corsi per affinare le tecniche di produzione

la formazione sarà alla base della qualità dei prodotti della CDAF, per questo abbiamo rapporti con maestranze di tutta Italia. Che hanno provveduto a stilare un preciso programma formativo.

Laboratorio di tessitura e lavorazione del Feltro

Corso 1 “la lavorazione manuale della lana “

  • Cardatura e filatura della lana : si useranno utensili della nostra tradizione come cardi e fusi.
  • Tintura naturale con erbe tintoree : si raccoglieranno le piante tintoree esistenti sul territorio e si provvederà poi alla colorazione.
  • Lavorazione del feltro : per quanto riguarda l’infeltrimento ad acqua si provvederà a preparare la lana con i cardi della tradizione prima e con la lavorazione a mano dopo.

Corso 2 di tessitura su telaio della tradizione

Una delle attività femminili più diffusa da sempre è quella della tessitura a mano.

Durante il corso, della durata non inferiore alle 18 ore, si apprenderà:

  • l’arte dell’orditura a muro,
  • la preparazione del subbio,
  • la messa a liccio e a pettine,
  • diverse varianti di tessitura,
  • chiusura della tela.

Corso 3 “ la lavorazione manuale “

  • Corso di tessitura a pettine liccio : si preparerà l’ordito e si provvederà a sistemarlo nel telaio per avviare la tessitura
  • Corso tessitura a tavolette : si studieranno a fondo gli schemi  , fase fondamentale per l’inizio della tessitura e poi si provvederà al caricamento del telaio
  • Corso tessitura su telaietti : in questo caso non viene richiesta nessuna attitudine ed è molto adatto per bambini e principianti, una volta preparato l ‘ordito si procede agevolmente con la tessitura

Laboratorio della ceramica (prima proposta )

workshop per la progettazione di un’opera collettiva in ceramica “sciame”!

modulo didattico introduttivo

modulo 1 ( 5 ore)!

– introduzione teorica

– esperienze di progettazione collettiva

modulo 2 (due incontri laboratorio da 5 ore)!

– la storia di un vaso: simbologie ed elementi strutturali!

modulo 3 (due incontri laboratorio da 5 ore)!

– progettazione dei contributi individuali all’opera collettiva!

– laboratorio di ceramica per la realizzazione!

modulo 4 (5 ore)!

-laboratorio di colore finitura e decorazione prima della cottura!

cottura primo fuoco! !

modulo 5 (5 ore)!

-laboratorio di finitura dopo la cottura! !

cottura secondo fuoco ! !!

modulo 6 (5 ore)!

organizzazione e installazione dell’ opera finita .

Laboratorio per la lavorazione dei prodotti alimentari

per questi percorsi formativi la CDAF organizza periodicamente incontri con chef e professionisti del mondo dei prodotti alimentari

 

L’avvio della produzione

In funzione della vocazione delle donne del territorio apriremo i laboratori non appena disponibile la sede, partendo dal laboratorio dei tessuti.

 

Gestione dei canali di vendita

Logistica e canali di vendita saranno gestiti centralmente da un gruppo di donne della casa,con l’aiuto di relazioni commerciali e di rete già avviate.

I canali di vendita

·         Mercatini a tema

·         Rivenditori

·         Negozio della sede

·         Negozi diretti in città limitrofe (Roma, Rieti, l’Aquila, Ascoli)

·         Accordi con aziende di distribuzione a carattere nazionale

·         Accordi di rete